Parchi per tutti

“Non basta installare un gioco in un parco per ripulirsi la coscienza, ma occorre un progetto che coinvolga le associazioni, i familiari, tecnici e progettisti qualificati” spiega l’autrice del blog Parchi per tutti, Claudia Protti, che interverrà alla tavola rotonda.
“Parchi per tutti” è una nuova occasione per affrontare insieme alle istituzioni il tema dell’accessibilità delle aree pubbliche e dell’inclusione sociale nel territorio di Bassano e del Veneto. Un altro passo che ci avvicina alla collaborazione con le istituzioni chiamate a coinvolgere le associazioni, i familiari, tecnici e progettisti qualificati per i prossimi progetti di abbattimento delle barriere architettoniche e progettazione universale.

Articoli che potrebbero interessarti